I PRESUPPOSTI DELLA PRONUNCIA SULLO STATO DI ABBANDONO DEL MINORE

Con la recente sentenza n. 35110 del 17 novembre 2021 la Corte di Cassazione a sezioni Unite ha chiarito i necessari presupposti per la pronuncia dello stato di abbandono ai fini della dichiarazione di adottabilità, in linea con il più recente orientamento di legittimità, nonché con la normativa e la giurisprudenza europea e internazionale. Più […]
Continue Reading

L’ASSEGNO DIVORZILE E LA CONVIVENZA MORE UXORIO: LE ULTIME DALLE SEZIONI UNITE

Con la recente pronuncia oggetto del presente scritto, la Corte di Cassazione ha precisato il delicato equilibrio tra il diritto all’assegno di divorzio e l’instaurazione di una stabile convivenza di fatto, chiarendo alcuni aspetti che portano ad escludere ogni sorta di automatismo in argomento. Al fine di comprendere la portata della sentenza a Sezioni Unite […]
Continue Reading

ULTIME REGOLE ANTI COVID E SUPER GREEN PASS: LE NUOVE FRONTIERE DELLA CERTIFICAZIONE VERDE

Il 24 novembre è stato approvato dal Consiglio dei Ministri il decreto avente ad oggetto le ultime modifiche alle regole volte a contrastare la pandemia di SARS-CoV 2. Più nel dettaglio, la novella legislativa è intervenuta su quattro fronti, consistenti nell’estensione dell’obbligo vaccinale ad alcune categorie di soggetti, nella riduzione della validità della certificazione verde […]
Continue Reading

LA GESTIONE DELLE SOPRAVVENIENZE NELLA CONTRATTAZIONE ALL’EPOCA DEL COVID-19

Il presente scritto, senza pretese di esaustività, è volto a riportare alcune riflessioni degli studiosi del diritto successive all’avvento della pandemia in merito ai possibili rimedi esperibili in caso di sopravvenienze atipiche nei contratti. In particolare, dalla giurisprudenza emanata in costanza di emergenza sanitaria è emerso come i contratti maggiormente penalizzati dalla situazione epidemiologica siano […]
Continue Reading

IL RICONOSCIMENTO DELLE SENTENZE STRANIERE DI ADOZIONE DA PARTE DI COPPIE DELLO STESSO SESSO

Con la sentenza n. 9006/2021 del 12 gennaio 2021, depositata in data 31/03/2021, la Suprema Corte di Cassazione si è pronunciata a Sezioni Unite in merito al riconoscimento di un provvedimento di adozione della Surrogate’s Court dello Stato di New York di due cittadini americani di sesso maschile. In particolare, le Sezioni Unite hanno dichiarato […]
Continue Reading

GREEN PASS: QUALI CONSEGUENZE PER I LAVORATORI SPROVVISTI DELLA CERTIFICAZIONE

Dal 15 ottobre 2021, come noto, vige l’obbligo di Green Pass in capo ai lavoratori pubblici e privati, previsto dal D.L. n. 127/2021. La normativa si applica fino al termine dello stato di emergenza, fissato nel 31 dicembre 2021, ma facilmente suscettibile di proroga almeno fino a giugno del 2022. La conseguenza per il lavoratore […]
Continue Reading

LA DIFFAMAZIONE A MEZZO FACEBOOK QUALE GIUSTA CAUSA DI LICENZIAMENTO

Con una recente pronuncia, la Corte di Cassazione civile, sezione Lavoro, n. 27939 del 13/10/2021 si è espressa su di una questione piuttosto attuale, consistente nella diffamazione a mezzo social network. In particolare, la fattispecie oggetto di pronunciamento ha riguardato il ricorso di un lavoratore licenziato per giusta causa, ai sensi dell’art. 2119 c.c. e […]
Continue Reading

L’ASSEGNO DI MANTENIMENTO AL FIGLIO MAGGIORENNE

Con il presente scritto si pone all’attenzione del lettore una recente ordinanza della Corte di Cassazione, la 30/03/2021-02/07/2021 n. 18785, la quale è tornata sulla spinosa questione dell’assegno di mantenimento al figlio maggiorenne, posto a carico del genitore non convivente. Più nel dettaglio, con tale pronuncia, la Suprema Corte chiarisce come la possibilità di revoca […]
Continue Reading

TERMINE PER L’IMPUGNAZIONE DEL RICONOSCIMENTO DELLO STATO DI FIGLIO

Con sentenza n. 133 del 25 giugno 2021, la Corte Costituzionale ha dichiarato l’illegittimità costituzionale dell’art. 263, comma III, c.c. nella parte in cui non prevede che, per l’autore del riconoscimento, il termine annuale entro il quale è possibile proporre l’azione di impugnazione decorra dal giorno in cui ha avuto conoscenza della non paternità biologica. […]
Continue Reading

CONTRATTO PRELIMINARE DI COMPRAVENDITA IMMOBILIARE E OMESSA STIPULA DEL DEFINITIVO

Recentemente la Suprema Corte di Cassazione si è pronunciata in merito alla situazione di acquisto della proprietà di un immobile per esercizio continuato e ininterrotto del possesso, qualora al contratto preliminare non abbia fatto seguito il definitivo. Più precisamente, ci si chiede quali siano le conseguenze se, dopo la stipula del contratto preliminare, i futuri […]
Continue Reading